terra-felix-logo-header
seguici su Instagram

 A.E.I.O.U. per l’Ucraina: un Progetto di Accoglienza e Integrazione

Di |2024-03-26T16:22:14+01:00Marzo 26th, 2024|

Il 13 marzo 2023, la Fondazione Cassa depositi e prestiti ha annunciato il bando “Emergenza Ucraina”, un’iniziativa volta a individuare e finanziare progetti capaci di rispondere ai bisogni della popolazione colpita dalla guerra. Tra le numerose proposte, il progetto “A.E.I.O.U. – Accoglienza Emozioni Iniziative Ospitalità per l’Ucraina” si è distinto, guadagnando il primo posto nella valutazione.

Chi sono i partner del progetto?

Il progetto vede la collaborazione di diversi partner, tra cui la Cooperativa Sociale Terra Felix, Mygrants, e Future Food Institute. Queste organizzazioni, ciascuna con la propria esperienza e missione, si sono unite per creare un programma di accoglienza dedicato a 1.500 cittadini ucraini rifugiati in Italia.

Obiettivi del progetto 

Il progetto mira a favorire l’integrazione dei beneficiari attraverso diverse azioni:

  • la sperimentazione di spazi di cittadinanza digitale, con l’impiego della piattaforma digitale Mygrants, con cui poter costruire il proprio percorso di empowerment;
  • il potenziamento delle competenze spendibili sul mercato del lavoro, segnatamente nell’ambito di agricoltura rigenerativa, turismo sostenibile e digitale;
  • un percorso di inclusione lavorativa, sociale ed economica in diversi settori della green economy: agricoltura, turismo sostenibile, artigianato, beni comuni e beni culturali;
  • il sostegno alla mobilità costruttiva e qualificante delle persone accolte sul territorio nazionale, per costruire un patrimonio di conoscenze, competenze e relazioni, che stimoli forme di cooperazione tra persone e territori.

La piattaforma A.E.I.O.U. agisce come un’importante risorsa per gli ucraini interessati al turismo sostenibile, all’agricoltura e all’ospitalità in Italia. Oltre alla formazione di base, offre opportunità di crescita personale e professionale, consentendo agli individui di contribuire attivamente allo sviluppo agricolo del paese.

Il programma

Il programma si articola in tre fasi dinamiche: una formazione online approfondita, un’esperienza formativa pratica in luoghi selezionati, l’ex Comune di Atella di Napoli e il Campus Paideia a Pollica, e il supporto per il collocamento nel settore della green economy. I corsi coprono una vasta gamma di argomenti, inclusi soft skills, agricoltura rigenerativa, turismo sostenibile e molto altro.

Il progetto “A.E.I.O.U. – Accoglienza Emozioni Iniziative Ospitalità per l’Ucraina” rappresenta un importante passo avanti nella promozione dell’integrazione e nell’offerta di opportunità ai rifugiati ucraini in Italia. Grazie alla collaborazione tra diverse organizzazioni e alla dedizione dei suoi partner, questo progetto offre una speranza tangibile per un futuro migliore per coloro che sono stati colpiti dalla guerra e dalla violenza.

5xMILLE: dona ora a Legambiente Geofilos

Di |2024-05-10T10:26:39+02:00Maggio 23rd, 2023|

Scegli di Sostenere il Futuro

Ogni anno, nel momento in cui compili la tua dichiarazione dei redditi, hai la possibilità di fare una scelta che può fare la differenza. Se non lo sapevi già, puoi destinare una parte delle tue imposte al sostegno di organizzazioni di utilità sociale attraverso il meccanismo del 5xmille. Questa opzione non comporta alcun costo aggiuntivo per te, ma può fare una grande differenza per realtà come la nostra.

Chi Siamo: Legambiente Geofilos

Dal lontano 1997, Legambiente Geofilos opera con impegno e passione per promuovere un concetto di sviluppo che tenga conto di molteplici dimensioni: l’economia, l’ambiente, il benessere sociale e la conservazione delle tradizioni culturali locali. La nostra missione è quella di sostenere uno sviluppo sostenibile, che valorizzi il territorio e preservi la sua ricchezza naturale e culturale.

Cosa Facciamo: Le Nostre Cause

Scegliendo di destinare il tuo 5xmille a Legambiente Geofilos, sosterrai una serie di iniziative e progetti che mirano a promuovere un futuro migliore per tutti:

Tutela dell’Ambiente e della Biodiversità: Sensibilizziamo persone, aziende, istituzioni e politiche sull’importanza della conservazione ambientale e della biodiversità, incoraggiandoli a partecipare attivamente al cambiamento.

Agricoltura Sociale: Promuoviamo progetti che tutelano il suolo e il territorio attraverso pratiche agricole sostenibili, mentre favoriamo l’inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati, contribuendo così a creare comunità più inclusive.

Educazione e Partecipazione Attiva: Investiamo nelle future generazioni attraverso progetti educativi e di partecipazione attiva, perché crediamo che formare giovani cittadini consapevoli sia fondamentale per affrontare le sfide di un futuro più sano e sostenibile.

Come Sostenerci:

Se condividi la nostra visione di un futuro migliore e vuoi contribuire concretamente al suo raggiungimento, ti invitiamo a scegliere di devolvere il tuo 5xmille a Legambiente Geofilos. Il nostro codice fiscale è 9000 9500 613.

Insieme, possiamo promuovere la speranza per un futuro sostenibile e costruire un mondo migliore per le generazioni presenti e future.

Grazie per il tuo prezioso sostegno!

 

5xMILLE

 

 

Tommaso Guerra: un talento che supera le barriere

Di |2023-05-17T21:28:48+02:00Maggio 17th, 2023|

Attraverso il servizio civile nazionale, Tommaso è entrato a far parte della cooperativa sociale, un ambiente inclusivo che ha riconosciuto il suo potenziale offrendogli un’opportunità di crescita professionale. Il progetto Trh- Teverolaccio Rural Hub, avviato nel 2021, è stato un vero e proprio trampolino di lancio per Tommaso, che ha finalmente trovato la sua strada nel mondo del lavoro.

L’assunzione di Tommaso dimostra che, al di là della disabilità, tutti possono avere la voglia di lavorare e dimostrare le proprie capacità e competenze. – dichiara Daniele Romano, Presidente di Fish Campania – Questo è stato reso possibile dalla volontà della Cooperativa Terra Felix, che da anni ha dato fiducia a Tommaso. Ci auguriamo, come Fish Campania, che queste esperienze siano sempre più diffuse in un territorio dove il lavoro deve diventare uno strumento di riscatto e inclusione per tutti.

Leggi l’articolo completo qui

 

MuLab: oltre gli ostacoli per promuovere l’arte della ceramica

Di |2023-07-24T15:35:40+02:00Aprile 4th, 2023|

Il progetto Mulab, un progetto finanziato dall’8×1000 della Chiesa Valdese, ha affrontato variazioni impreviste nel corso del tempo, ma è stato portato a termine grazie alla proficua collaborazione con scuole e altre associazioni.

Avviato durante l’emergenza da Covid-19, ha affrontato molte sfide legate alla chiusura delle scuole e alle restrizioni delle attività. Nonostante ciò, sono state trovate soluzioni per ricercare nuove modalità di esecuzione delle attività, che grazie all’impegno degli operatori e dei volontari, hanno apportato delle modifiche per garantire la realizzazione del progetto. 

È stato realizzato da esperti, interni ed esterni alla cooperativa, un corso di ceramica destinato alla formazione degli operatori, in attesa di poter coinvolgere i bambini nei laboratori didattici, una volta terminata la pandemia. 

Durante questo periodo sono stati realizzati numerosi manufatti, sono state decorate tazze e tazzine, e sono state create etichette per promuovere l’acquisto solidale. Con il miglioramento della situazione pandemica,finalmente è stato possibile organizzare i primi laboratori con i bambini in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Rocco-Cav. Cinquegrana di Sant’Arpino. 

Nonostante alcuni ostacoli come la perdita dei locali del laboratorio e del forno all’interno Casale di Teverolaccio, il progetto ha continuato all’aperto nel cortile del Casale. La produzione e la decorazione di tazze e piccoli oggetti sono proseguiti fino ad arrivare a Respescia (Gr) dove, durante l’Assemblea Nazionale dei Circoli Legambiente, sono estati esposti alcuni oggetti realizzati e dipinti a mano dai ragazzi disabili che hanno partecipato ai diversi laboratori. Un’occasione per presentare anche lì il nostro progetto di inclusione sociale e insieme al progetto anche il frutto degli sforzi degli operatori e dei ragazzi che si sono messi in gioco creando delle piccole opere d’arte cariche di colori e di valore speciale.

Mulab

Nontiscordardime – Atella in Bici per una scuola che guarda al futuro

Di |2023-04-03T19:27:12+02:00Marzo 25th, 2023|

La manifestazione #Nontiscordardime alla scuola media Rocco Cav Cinquegrana di Sant’Arpino si è appena conclusa con successo. La #partecipazione e l’impegno mostrato dai piccoli alunni dell’istituto e dall’intera #comunità anche quest’anno è stato davvero incredibile.

Ragazzi, genitori, docenti, Istituzioni e volontari si sono uniti per rendere la #scuola più accogliente, vivibile e sicura.

Tra le attività svolte, sono state realizzate le nuove strisce pedonali fuori scuola, 🎨 dipinta l’area delle biciclette con rastrelliera, pulito il giardino e piantato nuovi alberi 🌱.

Tutti hanno lavorato in modo divertente e collaborativo, dimostrando quanto la comunità insieme ottiene grandi risultati. 💪🤝

Lavori in corso – Progettazione Partecipata

Di |2023-04-06T04:57:30+02:00Marzo 25th, 2023|

Chi dice che la formazione deve essere noiosa? Il nostro Laboratorio di rigenerazione con il prof Carlo Patrizio e Sophie dell’Università di Roma La Sapienza è stato un vero spasso!
Pieni di energia e di idee creative, i ragazzi hanno lavorato insieme per concretizzare i pochi passi che ci separano dall’apertura della stradina prolungamento di Via Compagnone. Con Claudia di Legambiente Scuola Formazione hanno dato ordine a tutti i loro desideri.
Contestualmente i ragazzi hanno partecipato ad un laboratorio di ‘Okkupazione creativa’ che li ha visti impegnati nella #pitturazione e #rigenerazione degli spazi scolastici.
È incredibile si può imparare divertendosi.
Grazie al sindaco Ernesto Di Mattia per essere passato a parlare con i nostri ragazzi e agli assessori presenti.
Grazie a tutti i genitori e alle associazioni presenti che si sono sporcati le mani dando un esempio ai ragazzi di impegno e amore per il territorio! Oggi è davvero un giorno da ricordare!

Una giornata di pulizia

Di |2023-04-06T05:00:46+02:00Marzo 14th, 2023|

Domenica 12 marzo i ragazzi del progetto Lavori in Corso sono stati invitati a partecipare ad una giornata di impegno sociale 🤝 per sensibilizzare al tema dei 🌈 diritti umani, con la tinteggiatura di una panchina e la pulizia delle aree verdi della strada adiacente all’ex vasca Castellone.
Il progetto Lavori in corso di Sant’Arpino è un esempio di come i giovani possano mettere in pratica i valori di cittadinanza attiva e impegno sociale, azioni semplici ma importanti per migliorare la qualità della vita della comunità locale.

Una strada scolastica per i nostri studenti

Di |2023-04-03T19:31:51+02:00Marzo 12th, 2023|

La #StradaScolastica realizzata all’I.C. Rocco Cinquegrana è un gran vantaggio per tutta la comunità di Sant’Arpino.
Questa iniziativa, che permette di limitare il traffico delle auto fuori scuola, è funzionale per i ragazzi che possono percorrere un tragitto sicuro per entrare e uscire da scuola, senza respirare lo smog delle auto. 🚗💨
Ed è una grande comodità per i genitori che non restano impelagati nel traffico 🚘🚖e non temono per l’incolumità dei propri figli.
Abbiamo anche sperimentato diverse condizioni atmosferiche ☔☀️☁️ e neanche la pioggia ⛈️ ha fermato questo percorso di civiltà!

Diritti – Bando Dopo di Noi

Di |2023-03-12T17:11:09+01:00Marzo 12th, 2023|

Si è svolto ieri 11 marzo, presso il Theater del Teverolaccio Rural Hub l’evento dedicato alla presentazione del bando Dopo di Noi. Un’occasione per avviare la costruzione di #territorio più inclusivo per tutti. 🥰
L’incontro ha visto la partecipazione di istituzioni, enti del Terzo Settore, cittadini, familiari e associazioni, ed ha offerto  un’opportunità di scambio e confronto su questo importante tema. Durante l’evento è internvenuto  Daniele Romano di Fish Campania ETS, 🤝 partner del progetto Teverolaccio Rural Hub.

Terra HUB – Seminario sulla sostenibilità alla Fiera Agricola

Di |2023-03-10T15:59:37+01:00Marzo 10th, 2023|

La sostenibilità ambientale in agricoltura è diventata una priorità per garantire la produzione di alimenti sani e la salvaguardia dell’ambiente.

Il Dipartimento Distabif dell’Università Luigi Vanvitelli, partner del progetto Teverolaccio Rural Hub, terrà un convegno presso la Fiera Agricola di San Marco Evangelista.
Il convegno si concentrerà sull’importanza dell’innovazione tecnologica nel settore agricolo e sulle ultime tendenze in materia di sostenibilità ambientale. Gli esperti del settore agricolo, gli imprenditori e i rappresentanti delle istituzioni locali parteciperanno all’evento per discutere e condividere le loro esperienze e conoscenze. Il convegno è aperto al pubblico e rappresenta un’opportunità unica per coloro che sono interessati a conoscere le ultime novità nel settore agricolo e ambientale.

Per consultare il programma completo della XVI Edizione fiera agricola clicca qui.

Campania Welfare: nuova opportunità per esperti ed ETS

Di |2023-03-15T19:40:11+01:00Febbraio 28th, 2023|

L’Azienda Pubblica di Servizi alla persona Fondazione Campania Welfare – ASP, (già Fondazione Banco di Napoli per l’Assistenza all’Infanzia) ha indetto 2 Avvisi Pubblici per la composizione di una Short list rivolta a esperti, consulenti, Enti del Terzo Settore e Associazioni Sportive Dilettantistiche.

Il rilancio dopo il trasferimento della Base NATO

E’ una nuova opportunità che sottolinea il rilancio della struttura, oggi a governance regionale, proprietaria degli spazi occupati per decenni dalla Nato, nell’area ovest di Napoli. Proprio il trasferimento della Base militare da Bagnoli a Gricignano d’Aversa aveva fatto temere, alcuni anni fa, che potesse venir meno uno dei pochi polmoni finanziati orientati alle politiche sociali presenti e attivi in Campania e nel Mezzogiorno. La nuova dirigenza, faticosamente, tra mille difficoltà, sta invertendo la tendenza e costruendo, passo dopo passo, un’azione di rilancio. La sfida è quella di continuare a rappresentare un riferimento nella progettazione. nell’implementazione delle politiche sociali, ma senza più le risorse che provenivano dal canone degli spazi corrisposto dalle autorità militari alleate e con la necessità di immaginare e realizzare un’imponente opera di rigenerazione di quegli stessi suoli.

L’obiettivo della short list

La short list alla quale si può fare domanda a partire dal 28 febbraio 2023, ha come scopo quello di selezionare:

  • figure professionali e consulenti in materia sociale per la erogazione dei servizi alla persona, per l’attuazione del programma delle politiche sociali denominato #CostruiamoComunità per l’anno 2023
  • Enti del Terzo Settore e di Associazioni Sportive Dilettantistiche interessati a coadiuvare con la ex Fondazione Banco di Napoli per l’Assistenza all’Infanzia per la realizzazione delle attività socio-assistenziali, anche in co-progettazione, nonché per la promozione di accordi di collaborazione in rete.
Per le figure di cui al primo punto, le informazioni e la procedura per candidarsi è reperibile  a questo link
Per gli Enti e le associazioni di cui al punto 2, invece, si rimanda alla sezione dedicata del sito di Campania Welfare. (Ivan Esposito)

Una giornata di formazione per Lavori in corso

Di |2023-04-06T05:07:48+02:00Febbraio 14th, 2023|

Sabato 11 Febbraio, abbiamo avuto l’onore di essere in compagnia di Nicola e Lorenza di Anpas Lazio e dei tre dolcissimi 🦮🦮🐕‍🦺 cani: Mila, Drago e Orso. Mila e Drago sono due Labrador, mentre Orso è un Golden Retriever.
Sono venuti per incontrare alunni e genitori dell’I. C. Rocco Cinquegrana per una dimostrazione dell’ addestramento che ricevono. Abbiamo capito che ci aiutano nella ricerca di persone scomparse, di oggetti e per altre operazioni di protezione civile. ⛑️🆘
Durante la dimostrazione, abbiamo visto i cani rivelare aree nascoste e sconosciute con grande precisione, seguendo le indicazioni dei loro addestratori. Abbiamo anche assistito a una simulazione del ritrovamento di un oggetto nascosto. Alla fine, siamo stati tutti colpiti dalla professionalità e dalla dedizione dei cani nel svolgimento dei loro compiti.

Titolo

Torna in cima