Un campo estivo, tra arte e benessere. E’ proprio quello che ci vuole, dopo un anno che è stato così stressante, soprattutto per i più piccoli. Proprio per questo, Horticultura non si ferma con la fine dell’anno scolastico. Ma realizza attività creative, divertenti ed istruttive in alcuni tra i luoghi più belli della Campania, anche a giugno e a luglio.

Con l’estate, Horticultura non va in vacanza

Un primo campo estivo Horticultura si è realizzato nel Giardino del Principe del Casale di Teverolaccio, a Succivo (CE). Il Casale – che già accoglie una pluralità di attività sociali ed educative animate da Geofilos Legambiente, Terra Felix e Slow Food Campania – ospita l’Horto collegato al Museo archeologico dell’agro atellano. I bambini sono arrivati dal 14 al 20 giugno. L’iniziativa ha avuto un notevole successo. Si sono aggiunti infatti molti compagni di scuola dei bambini che hanno già partecipato alle attività precedenti.

Un campo per ogni sito

E’ invece in corso il campo estivo del Museo archeologico dell’Antica Capua. Qui si prevedono anche tappe nel monumentale Anfiteatro Campano. E’ il più grande in Europa, dopo il Colosseo. A Santa Maria Capua Vetere, abbiamo cominciato il 21 giugno. Proseguiremo, al netto del fine settimana, martedì 29, con una festa aperta alle famiglie e alla città.

Natura, Cibo, Benessere

I campi estivi di Horticultura sono costruiti sempre intorno alle principali tematiche del progetto: saperi e abilità connessi all’agricoltura, sana alimentazione, divulgazione delle conoscenza del nostro patrimonio storico-artistico ed archeologico. Ma con un tratto in più. I bambini, infatti, passano più ore insieme; vivono più esperienze legate alla motricità e alla consapevolezza ed espressività del corpo, ad esempio con il saluto al sole e la pratica dello yoga bimbi.

A luglio, sarà invece il turno della Reggia di Caserta, con i bambini della scuola partner di Marcianise, IC Calcara. La splendida cornice vanvitelliana suggerirà laboratori altrettanto divertenti e intriganti. (Ivan Esposito)

What's your reaction?
0Mi piace0Cuore0Haha

Terra Felix

Direttore responsabile: Assunta Pascale

Editore e Proprietario: Terra Felix – Società Cooperativa Sociale

Pubblicazione con richiesta di registrazione al Registro Stampa depositata presso il Tribunale di Napoli Nord

Terra Felix – Società Cooperativa Sociale © 2021. Tutti i diritti riservati.