L’agricoltura campana per un nuovo modello di welfare

Di |2023-07-18T16:49:37+02:00Gennaio 12th, 2022|

Il Progetto “Agrisocial Lab” è un progetto che risponde in pieno agli obiettivi della misura comunitaria e intende sperimentare modelli di inclusione sociale che prevedano l’avviamento al lavoro e l’inserimento socio-educativo all’interno delle aziende agricole partner di persone a diverse fragilità in particolare di soggetti con disabilità non gravi e non motorie.

L’autorevolezza e l’ausilio dei due prestigiosi dipartimenti universitari, che hanno nel progetto sia un ruolo di indirizzo che di monitoraggio e verifica dei processi di inclusione avviati, la pluriennale esperienza in ambito sociale del Consorzio Luna e la partecipazione di aziende agricole multifunzionali di grande rilevanza nel sistema agricolo campano, sono le fondamenta su cui il progetto va dispiegandosi da oltre due anni, con risultati di grande interesse per le ricadute applicative che potranno generarsi nell’ambito dell’intero settore dell’agricoltura sociale.

Al termine dei primi due anni di lavoro, si è ritenuto dover promuovere un incontro pubblico per divulgare i risultati finora raggiunti. Interverranno: Marco Catuogno, Consorso Luna (capofila del progetto); Giuseppe Orefice, Aicare (Agenzia Italiana per l’agricoltura responsabile e etica); Carmela Bravaccio, Dipartimento di Scienze mediche traslazionali della Federico II; Marco Musella, Dipartimento di Scienze Politiche della Federico II; Paola Pascale, Cooperativa sociale Terra Felix di Succivo; Gabriella Gnocchi, fattoria didattica La Posta Vecchia di Francolise; Alessandro Pasca, azienda Giosole. Modererà i lavori Italo Santangelo, consulente e esperto di agricoltura sociale.

Conclusioni a cura di Nicola Caputo, Assessore all’Agricoltura della Regione Campania.

L’evento si propone anche come forum sul settore dell’agricoltura sociale in Campania. Nel corso del dibattito, infatti, interverranno esponenti ed esperti del settore dell’agricoltura sociale.