terra-felix-logo-header
seguici su Instagram

Disabilità: La legge delega 227/21 e i decreti applicativi

Di |2024-06-17T12:07:43+02:00Giugno 17th, 2024|

Casale di Teverolaccio, 17 giugno 2024 – Si è tenuto con grande successo, venerdì 14 giugno alle ore 16:00, il convegno di Fish Campania presso Teverolaccio Rural Hub, un’importante occasione per discutere della legge delega sulla disabilità. L’incontro ha visto la partecipazione di esperti, rappresentanti istituzionali e membri della comunità, tutti impegnati a condividere idee e proposte per migliorare le politiche e le pratiche di inclusione sociale per le persone con disabilità.

Durante l’evento, sono state illustrate le novità e le potenzialità della legge delega 227/21 sulla disabilità, con particolare attenzione agli strumenti legislativi e alle iniziative concrete che possono favorire una maggiore integrazione e partecipazione attiva delle persone con disabilità nella società.

I TIROCINI FORMATIVI

Un momento di particolare rilievo è stato l’annuncio che, a partire da oggi, lunedì, prenderanno il via cinque tirocini di inclusione sociale per persone con disabilità, resi possibili grazie al progetto Terrah Teverolaccio Rural Hub, finanziato da Fondazione Con il Sud. Questi tirocini rappresentano un passo significativo verso l’autonomia e l’inclusione lavorativa delle persone con disabilità, offrendo loro opportunità concrete di crescita personale e professionale.

Il progetto Terrah Teverolaccio Rural Hub si distingue per il suo approccio innovativo e sostenibile, mirato a creare un ambiente di lavoro accogliente e stimolante, dove le persone con disabilità possono sviluppare competenze e talenti in vari settori, contribuendo attivamente allo sviluppo della comunità locale.

L’evento ha sottolineato l’importanza di collaborare a livello istituzionale, associativo e comunitario per promuovere l’inclusione sociale e garantire a tutti uguali opportunità. La partecipazione attiva e l’impegno delle persone presenti hanno dimostrato come l’unione di forze e risorse possa portare a risultati concreti e duraturi.

Per ulteriori informazioni sul progetto Terrah Teverolaccio Rural Hub e sui tirocini di inclusione sociale, vi invitiamo a contattare:

  • Email: comunicazione@terrafelix.eu

oppure seguici sui nostri canali social:

Tommaso Guerra: un talento che supera le barriere

Di |2023-05-17T21:28:48+02:00Maggio 17th, 2023|

Attraverso il servizio civile nazionale, Tommaso è entrato a far parte della cooperativa sociale, un ambiente inclusivo che ha riconosciuto il suo potenziale offrendogli un’opportunità di crescita professionale. Il progetto Trh- Teverolaccio Rural Hub, avviato nel 2021, è stato un vero e proprio trampolino di lancio per Tommaso, che ha finalmente trovato la sua strada nel mondo del lavoro.

L’assunzione di Tommaso dimostra che, al di là della disabilità, tutti possono avere la voglia di lavorare e dimostrare le proprie capacità e competenze. – dichiara Daniele Romano, Presidente di Fish Campania – Questo è stato reso possibile dalla volontà della Cooperativa Terra Felix, che da anni ha dato fiducia a Tommaso. Ci auguriamo, come Fish Campania, che queste esperienze siano sempre più diffuse in un territorio dove il lavoro deve diventare uno strumento di riscatto e inclusione per tutti.

Leggi l’articolo completo qui

 

MuLab: oltre gli ostacoli per promuovere l’arte della ceramica

Di |2023-07-24T15:35:40+02:00Aprile 4th, 2023|

Il progetto Mulab, un progetto finanziato dall’8×1000 della Chiesa Valdese, ha affrontato variazioni impreviste nel corso del tempo, ma è stato portato a termine grazie alla proficua collaborazione con scuole e altre associazioni.

Avviato durante l’emergenza da Covid-19, ha affrontato molte sfide legate alla chiusura delle scuole e alle restrizioni delle attività. Nonostante ciò, sono state trovate soluzioni per ricercare nuove modalità di esecuzione delle attività, che grazie all’impegno degli operatori e dei volontari, hanno apportato delle modifiche per garantire la realizzazione del progetto. 

È stato realizzato da esperti, interni ed esterni alla cooperativa, un corso di ceramica destinato alla formazione degli operatori, in attesa di poter coinvolgere i bambini nei laboratori didattici, una volta terminata la pandemia. 

Durante questo periodo sono stati realizzati numerosi manufatti, sono state decorate tazze e tazzine, e sono state create etichette per promuovere l’acquisto solidale. Con il miglioramento della situazione pandemica,finalmente è stato possibile organizzare i primi laboratori con i bambini in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Rocco-Cav. Cinquegrana di Sant’Arpino. 

Nonostante alcuni ostacoli come la perdita dei locali del laboratorio e del forno all’interno Casale di Teverolaccio, il progetto ha continuato all’aperto nel cortile del Casale. La produzione e la decorazione di tazze e piccoli oggetti sono proseguiti fino ad arrivare a Respescia (Gr) dove, durante l’Assemblea Nazionale dei Circoli Legambiente, sono estati esposti alcuni oggetti realizzati e dipinti a mano dai ragazzi disabili che hanno partecipato ai diversi laboratori. Un’occasione per presentare anche lì il nostro progetto di inclusione sociale e insieme al progetto anche il frutto degli sforzi degli operatori e dei ragazzi che si sono messi in gioco creando delle piccole opere d’arte cariche di colori e di valore speciale.

Mulab

Diritti – Bando Dopo di Noi

Di |2023-03-12T17:11:09+01:00Marzo 12th, 2023|

Si è svolto ieri 11 marzo, presso il Theater del Teverolaccio Rural Hub l’evento dedicato alla presentazione del bando Dopo di Noi. Un’occasione per avviare la costruzione di #territorio più inclusivo per tutti. 🥰
L’incontro ha visto la partecipazione di istituzioni, enti del Terzo Settore, cittadini, familiari e associazioni, ed ha offerto  un’opportunità di scambio e confronto su questo importante tema. Durante l’evento è internvenuto  Daniele Romano di Fish Campania ETS, 🤝 partner del progetto Teverolaccio Rural Hub.

Le bomboniere solidali (MuLab): un tesoro di amore e inclusione

Di |2023-07-24T15:18:05+02:00Giugno 22nd, 2022|

Le nostre bomboniere solidali sono molto più di semplici doni. Sono veri e propri tesori realizzati con amore e dedizione grazie al progetto MuLab, un progetto finanziato dall’8×1000 della Chiesa Valdese. Queste creazioni uniche portano con sé un significato speciale, grazie all’impegno degli operatori e dei ragazzi speciali che hanno partecipato ai laboratori di ceramica.

Il progetto MuLab infatti si impegna a coinvolgere bambini e ragazzi in attività artistiche, stimolando la loro creatività e promuovendo l’inclusione sociale. Gli operatori e i volontari hanno partecipato a un corso apposito per poter trasmettere le loro abilità ai giovani coinvolti nel progetto.

Ogni bomboniera è un piccolo capolavoro che racchiude la bellezza dell’arte e l’importanza dell’inclusione. Ogni pezzo è curato nei minimi dettagli, realizzato con abilità e passione. Ogni volta che acquisti una delle nostre bomboniere solidali, sostieni direttamente il nostro progetto e contribuisci a fare la differenza nella vita di tante persone.

bomboniere-solidali

 

Il valore di queste bomboniere non risiede solo nella loro bellezza esteriore, ma anche nel significato simbolico che portano con sé. Ogni pezzo rappresenta un passo verso un mondo più inclusivo, in cui ogni individuo ha la possibilità di esprimere la propria creatività e sentirsi parte di una comunità.

Acquistando una bomboniera solidale, regali non solo un oggetto unico e speciale, ma anche un messaggio di speranza e solidarietà. Ogni volta che guarderai quella bomboniera, ricorderai l’importanza di fare la differenza nella vita degli altri.

Grazie per il vostro continuo sostegno! Con il vostro aiuto, possiamo continuare a promuovere l’inclusione e a realizzare progetti significativi nella vita di tante persone. Le nostre bomboniere solidali sono un modo tangibile per dimostrare il vostro impegno verso una società migliore. Siate parte del cambiamento, regalando amore e solidarietà con ogni bomboniera.

Titolo

Torna in cima